Democrazia oppressa dal totalitarismo cinese

Hong_Kong_2

 

A Hong Kong è avvenuta una cosa che è passata assolutamente inosservata.

Tre giovanissimi studenti sono stati condannati  in forma definitiva, dalla corte suprema, perché colpevoli del reato di opinione. Avevano Infatti contestato nel 2014, le autorità comuniste cinesi, per le limitazioni alla libertà che vogliono porre a Hong Kong. Limitazioni anche legate al semplice reato di opinione, ovvero la libertà di esprimere le proprie idee. 

Purtroppo è veramente triste vedere come un colosso industriale mondiale, come la Cina, continua a imporre limitazioni alla libertà di espressione degli individui.

Ricordiamoci che anche Google ha deciso di lasciare il mercato cinese, per le forti limitazioni all'informazione che impone la censura comunista cinese. 

Sarebbe il caso, che il mondo occidentale, riconsiderasse seriamente l'apertura ai prodotti realizzati in Cina. Perché è evidente che, progressivamente, i capitali inviati in Cina saranno riutilizzati per opprimere la democrazia nel mondo occidentale. 

Bisogna seriamente considerare di appoggiare democrazie in via di sviluppo o anche affermate, penso a paesi asiatici, come pure alla prima democrazia nata in Africa del Senegal, che con sforzi rilevanti stanno portando avanti il principio di democrazia in territori in via di sviluppo. 

Abbandoniamo l'idea di fruire dei prodotti realizzati in paesi che sono dittature.

Aiutiamo piuttosto le democrazie a concretizzare, anche economicamente, il loro sviluppo democratico e  sociale.

 

Marco Calabrò

 

 
Milano Living Luxury
.
.
Milano Living Luxury
.
Noleggio e vendita occhiali da sole,
.
orologi e gadget di lusso
.
Mido_17
.
.
IL NOLEGGIO
.
Perché noleggiare un'occhiale da sole ?
.
1) Risparmiare soldi
.
Comprare un occhiale da sole con filtri di elevata qualità, ha un costo importante.
La nostra marca si è concentrata proprio sulla qualità dei filtri.
Siamo fra i pochi a porre una certificazione con le caratteristiche dei filtri allegata all'occhiale.
Per questa ragione la nostra qualità è certificata.
Noleggiando un occhiale da sole con Milano Living, potete cambiare il vostro occhiale anche ogni mese a dei costi decisamente contenuti.
Noleggiando l'occhiale per due mesi, potete avere un occhiale da sole al primo utilizzo e cambiarlo quindi ogni due mesi, senza i costi dell'acquisto di un nuovo occhiale.
.
soldi_con_piantina_che_cresce
.
.
2) Cambiare l'occhiale
.
Potete cambiare l'occhiale da sole anche una volta al mese.
Se volete un occhiale da sole al primo utilizzo, basterà tenere l'occhiale almeno due mesi prima di cambiarlo.
I nostri occhiali da sole sono tutti con filtri di elevata qualità, che permettono una giusta protezione dai raggi del sole.
Avrete sempre occhiali da sole di tendenza, molto attuali.
Parliamoci chiaro: l'occhiale da sole è anche un oggetto di moda e fa piacere cambiarlo, così come ci cambiamo di abbigliamento.
Infatti è possibile anche affittare più occhiali da sole nello stesso tempo.
.
Accordo
.
.
3) Garanzia Kasco
.
Gli occhiali da sole di Milano Living sono coperti da una garanzia Kasco, siete coperti da garanzia contro il furto, smarrimento e in caso di danneggiamento.
Nel caso vi venga rubato l'occhiale da sole, ve ne forniremo uno in sostituzione.
Nel caso l'occhiale da sole venga danneggiato nella struttura in forma accidentale, vi verrà sostituito in garanzia.
La garanzia kasco prevede anche lo smarrimento dell'occhiale da sole, che vi verrà nuovamente fornito da Milano Living.
La garanzia kasco copre solamente gli occhiali da sole noleggiati e non gli occhiali forniti in sostituzione.
.
Prestito
.
.
4) Facile da noleggiare
.
Per noleggiare un'occhiale da sole Milano Living Luxury, oppure uno degli altri gadget di lusso o ancora un orologio, non è per niente complicato.
Dovete fare una fotografia con il cellulare del vostro volto mettendo a lato della guancia o sotto il mento, il documento di identità aperto sulla fotografia. Fate attenzione a non mettere le dita sul documento, tenetelo dal bordo, perché il documento deve essere visibile per intero.
Fate poi una foto fronte e retro, sempre con il cellulare, del vostro documento.
Dovete quindi fare una foto di un'utenza casalinga di dove vivete. L'utenza casalinga che fotografate, come la bolletta della luce o dell'acqua, può essere anche a nome di un vostro parente che porti il vostro stesso cognome.
Ormai siete pronti, dovete solo firmare il contratto di noleggio che noi vi mandiamo e farci avere con bonifico bancario o sulla postepay, l'importo di un mese di deposito cauzionale infruttifero e il valore del mese di noleggio. Se invece volete noleggiare un occhiale da sole mai utilizzato, dovrete inviare due mesi di affitto sui tre mesi minimi per gli occhiali da sole mai utilizzati, oltre chiaramente al mese di deposito cauzionale.
.
 
.
.
Bzero1  Bulgari
.
Italiano .......... Español
.
Bulgari_B.zero1_prima_serie
.
.
.
.
Milano Living

Modelo Venezia 4

la classe indossata

VIDEO ESPAÑOL
Venezia_4_h
.
 
COOCREDIT

.

 

.


.

Benvenuti in Coocredit.

.

Coocredit non è una finanziaria,

.

è un modo per avere e sostituire

.

beni di lusso o servizi esclusivi

.

senza pagarne il valore reale.

.

.

 

Prodotti delle migliori marche

 

senza pagarne il valore e

 

cambiandoli periodicamente.

 

Coocredit ha due formule:

 

Coocredit Metà Prezzo

 

e

 

Coocredit Credito Facile.

.

 

.

 

.

soldi_con_piantina_che_cresce

.



Vuoi un materasso di qualità

.

senza comprarlo e lo cambi 

.

periodicamente con uno nuovo ?

.

Prendilo con Coocredit Metà Prezzo

.

Entra da questi link :

.

Evolve_Materassi Sanmaterasso

.

Vuoi un divano letto con dentro

.

un vero materasso memory foam ?

.

Prendilo comodamente con

.

Coocredit Metà Prezzo

Entra da questi link :

.

DiviDivani Sdivano

.

Vuoi un divano in pelle

.

con alta qualità e di lusso ?

.

Puoi anche cambiarlo dopo

.

due anni per rinnovare la casa

.

Compralo comodamente con

.

Coocredit Credito Facile

.

Entra da questi link :

.

Milano_Living_Luxury DiviDivani_1

.

Compra l'usato controllato

.

raccomanda e garantisce

.

Coocredit

.


 

Divano_sala_attesa_1

€ 600 - Divano sala d'attesa/locale pubblico da centro stanza,disponibile presso:

Mobili Tiberia, Via Anime Sante 85, Ceccano (FR)

Pagabile € 300 alla caparra confirmatoria e altri € 300 a 3 anni o si rende a 3 anni

Divano_La_Spada_giallo_di_fronte

€ 2.594 - Divano alta gamma di Franco Ferri, disponibile presso:

Modulo Arredamenti di La Spada, Via Papa Giovanni XXIII 297, Barcellona P.G.(ME)

Pagabile € 1.297 alla caparra confirmatoria e altri € 1.297 a 3 anni o si rende a 3 anni

.

Cos'è Coocredit Credito Facile ?
.
Coocredit Credito Facile è una forma di pagamento dilazionato che permette anche di restituire il bene alla fine dell'utilizzo e prima di acquistarlo.

Dopo aver usato il bene per un periodo concordato, lo si può sostituire quindi con un nuovo bene dello stesso settore merceologico.

Oppure semplicemente si continuano a pagare delle quote mensili divenendo proprietari dello stesso bene, terminandone quindi il pagamento.

Una volta che si è terminato il pagamento, si può anche permutare il bene con uno nuovo e con un valore precedentemente concordato.

.

Vediamo degli esempi:

Famiglia_materasso_4

Evolve Materassi

materasso matrimoniale

Modello Biomaterasso

Microchambers espanso

ad acqua

Valore 2.195 Euro

Venduto a 2.195 Euro

Subito si paga la

Caparra confirmatoria:

599 Euro

dopo per 2 anni e mezzo

delle rate bimestrali di

76 Euro ogni 2 mesi,

valore finale:

456 Euro

pagabile in un anno

con 6 rate bimestrali di

76 Euro ogni 2 mesi 

oppure si torna il

materasso in normale 

stato d'uso.

TAN e TAEG 0%

Possibilità rottamazione dai 4 ai 5 anni.

Solo dai rivenditori

aderenti all'iniziativa.

 

Divano Marsiglia

Colori: blu, beige, grigio

Valore 2.195 Euro

Venduto a 2.195 Euro

Subito si paga la

Caparra confirmatoria:

599 Euro

dopo 15 rate di

76 Euro ogni 2 mesi

valore finale:

456 Euro

pagabile con altre

6 rate bimestrali di

76 Euro ogni 2 mesi

oppure si torna il

divano in normale

stato d'uso.

TAN e TAEG 0%

Possibilità permuta a 3 anni e mezzo.

Solo dai rivenditori

aderenti all'iniziativa.

AL MOMENTO NON DISPONIBILE

SANY0626

.
Cos'è Coocredit Metà Prezzo ?

.

Metà Prezzo è una forma di pagamento in due soluzioni, si paga subito la metà del valore del bene. Dopo un certo periodo di tempo prestabilito, si restituisce il bene, oppure si decide di pagarne la seconda metà.

Nel secondo caso, quando si paga la seconda metà del bene, si può decidere di permutarlo successivamente per un altro bene della stessa categoria.

Il valore residuo del bene, in normale stato d'uso, viene stabilito inizialmente, così da potere garantire un valore certo.

.

Vediamo gli esempi :


 

 

 

 




 Materasso_160_bianco

Evolve Materassi

Materasso matrimoniale

Modello Grande Relax in

Microchambers Sint

Valore 1.299 Euro

Venduto a 1.299 Euro

Subito si paga la

Caparra confirmatoria metà prezzo:

649.50 Euro

dopo 12 mesi altri

649.50 Euro

si torna il materasso ai 36 mesi

in normale stato d'uso,

possibile la rottamazione a 5 anni.

 

 

 

 

 

 

Evolve Materassi

Materasso matrimoniale

Modello Biomaterasso

Microchambers espanso

ad acqua

Valore 2.195 Euro

Venduto a 2.190 Euro

Subito si paga la

Caparra confirmatoria metà prezzo:

1.095 Euro

dopo 12 mesi altri

1.095 Euro

si torna il materasso ai 36 mesi

in normale stato d'uso,

possibile rottamazione a 5 anni.

 mattress-bianco
 

 

 

 
 

 

 

 

 

 

   
   
   
   
   
   
   
   
   

.

Come funziona Coocredit Credito Facile ?
.

Per accedere alla forma di pagamento Coocredit Credito Facile, la coppia acquirente deve esibire al venditore i documenti d'identità di entrambi, oltre a un'utenza di luce, gas e acqua, oppure utenza di telefonia fissa e/o internet a nome di uno dei due e in alternativa di una terza persone che porti il cognome di uno dei due.
Sottoscrivendo entrambi il contratto d'uso, Coocredit Credito Facile è stato già preapprovato.
Nel momento in cui avviene l'autorizzazione all'addebito sulla carta di credito o l'ordine di bonifico permanente sul conto corrente bancario, il Coocredit Credito Facile è stato definitivamente approvato, salvo rarissimi casi.

Senza nessuna ulteriore formalità, se non il fare pervenire l'autorizzazione all'addebito a Coocredit Credito Facile tramite email.

.
Nel caso di pagamento con bonifico permanente bancario, se si tratta di quote mensili superiori ai 70 Euro, sarà effettuato uno sconto al Contraente di 2 Euro mensili, quale contributo al pagamento del bonifico bancario.
Con il regolare pagamento di tutte le quote mensili di Coocredit Credito Facile, si ha diritto automaticamente alla dilazione del valore residuo in ugual forma e con quote di importo pari a quelle precedenti.

Questo caso solo se si decide di tenere il bene, acquistandolo.
.

Facciamo un esempio di Coocredit Credito Facile...

.
Facciamo un esempio pratico in modo da chiarire la maniera in cui funziona Coocredit Credito Facile.
Prendiamo l'esempio del Materasso Lusso Microchambers matrimoniale da 160x190, proposto da Alleanza Mobilieri con la formula Credito Facile.
Il materasso costa 999 Euro, alla sottoscrizione si versa la caparra confirmatoria di 297.60 Euro.
Poi ci stanno da pagare 30 quote da 16.70 Euro al mese, quindi per complessivi 2 anni e mezzo. Siccome si tratta di quote inferiori ai 50 Euro mensili, l'importo di 3 rate verrà richiesto ogni terzo mese, quindi un pagamento trimestrale e non mensile.
Al termine dei 2 anni e mezzo, si può decidere di rendere il materasso per prenderne uno nuovo, oppure pagare la differenza di 200.40 Euro.
Ma anche per la differenza di 200.40 Euro, si può continuare a pagare per un altro anno, sempre trimestralmente. Sempre se si è stati in regola con i pagamenti effettuati fino a quel momento, nei precedenti due anni e mezzo.
Il tutto senza interessi, con TAN e TAEG 0%.
.
Chi può ottenere Coocredit Credito Facile ?
.
Chiunque può accedere a Coocredit Credito Facile, purché si tratti di una coppia.

Non serve presentare la busta paga, dichiarazione dei redditi o altra documentazione reddituale.

.
Coocredit Credito Facile, si basa sul semplice fatto che le quote mensili sono sempre molto basse e per questa ragione facilmente pagabili per la coppia. 
Si presuppone pertanto che solo in rarissimi casi il Contraente vorrà essere inserito nella centrale rischi, per importi veramente minimi.
.
Cosa avviene se non pago ?
.
Coocredit Credito Facile è una community in cui accedono imprese per vendere i propri prodotti o servizi, solo ed esclusivamente a dei consumatori finali.
Le imprese non realizzano un finanziomento al consumatore.
Si tratta piuttosto di un pagamento dilazionato dell'impresa al consumatore, tale dilazione è autofinanziata dalla stessa impresa o finanziata all'impresa da istituti di credito o finanziatori esterni.
Trattandosi di una community, il consumatore è al corrente che le imprese aderenti sono obbligate a stilare delle recensioni veritiere su ogni singolo consumatore e il suo rispetto dei pagamenti. 
Tali informazioni sono disponibili solamente a Coocredit o al sistema di informazione creditizia, quindi si decide l'accettazione di un credito al consumatore, in base alle informazioni che riguardano il consumatore.
Inoltre il mancato pagamento di quote implica l'iscrizione nella centrale rischi, accessibile al sistema del credito, che preclude la possibilità di nuovi crediti al consumatore per determinati periodi di tempo.
Anche la gestione del recupero dei crediti, in modo veloce e mirato, è amministrata da Coocredit a nome e per conto delle imprese.

.

.

che cos'è COOCREDIT

.

.

.

 lo que es COOCREDIT 

 

.

Privacy

 
Torri Gemelle

Torri Gemelle

 

il luogo della memoria

 

visto da Turvideo

 

link video

Torri_gemelle_monumento

 
Apprendere da Ikea

 

Apprendere da Ikea

 


internet

 

Il mercato mondiale dell'arredamento è stato rivoluzionato da Ikea, questo leader internazionale ha anche modificato il mercato italiano, favorendo la crescita della grande distribuzione come oggi la intendiamo.

 

Per comprendere il mercato odierno, bisogna capire i concetti che sono stati trasmessi da  Ikea nel corso dei decenni. Per fare questo, ovvero per ipotizzare di capire queste idee, ci siamo ispirati agli scritti, senza riportarli, realizzati innanzitutto da Ingvar Kamprad, fondatore di Ikea, poi da Philip Kotler, il padre del marketing e infine da Anders Dahlvig, CEO di Ikea dal 1999 al 2009.

 

Chiaro che quelle che riportiamo sono semplici conclusioni personali e quindi non indicative di una linea programmatica di Ikea.

 

Catalogo_Ikea_in_strada


Il capostipite di questi concetti è che per secoli, solo pochi hanno potuto utilizzare dei benefici del nostro pianeta. Ciò avveniva anche nel settore del mobile, anche nella stessa seconda metà dello scorso secolo, malgrado l'industrializzazione. I mobili erano molto cari e il mercato era fondamentalmente statico sulle politiche dei prezzi. L'obiettivo di Ikea era di cambiare questo stato di cose, come effettivamente ha fatto.

 

Il secondo concetto, maturato nel tempo, era di non perdere l'utile dell'azienda, ma di rivedere i concetti produttivi, con il fine di ottenere sempre maggiore utile dalle vendite. Questo ha portato Ikea, nel corso degli anni, addirittura a dimezzare i propri fornitori.

 

Il terzo concetto, anche questo venutosi a formare con il corso degli anni, è stato quello di acquisire valori che esulano dai fini commerciali dell'azienda. Si è venuta a formare una coscienza sociale a salvaguardia delle risorse del pianeta, ma non solo, anche una estrema cura nell'individuazione di fornitori che evolvessero un rifiuto verso lo sfruttamento del lavoro, sia esso minorile che dei meno abbienti.

 

Il quarto concetto che ci sentiamo di riportare, è stata la ferma volontà di uniformare i metodi di vendita nelle diverse nazioni in cui l'azienda opera. Fare riferimento ad un unico standard ha certo compromesso l'inventiva individuale del singolo manager locale, ma ha consentito di ottimizzare le strategie. Questo evidentemente si manifesta anche nella modellistica, ma l'eccezionalità del mercato italiano, tanto assuefatto al "Made in Italy", parrebbe stia facendo rivedere le opinioni dell'azienda in merito al design. Questa tendenza, pericolosissima per i mobilieri italiani, inizia a manifestarsi in alcuni prodotti presenti da Ikea.

 

Un altro concetto fondamentale, per lungo tempo, è stato quello di concentrare quasi tutti gli sforzi della comunicazione, nella realizzazione e distribuzione del catalogo Ikea. Questo catalogo ha rappresentato forse il 70% delle spese complessive della comunicazione. Ha conseguito la prima posizione al mondo, per numero di copie stampate, superando addirittura la stessa Bibbia. Oggi però due fattori stanno cambiando probabilmente le valutazioni dell'azienda. La prima è che sempre più difficilmente si ha la certezza che il catalogo giunga al consumatore, la seconda è che da qui a poco le visite sul sito internet supereranno le stesse visite alle esposizioni.

 

Casa_tipo_di_Ikea


Un sesto concetto fondamentale è stato quello di contenere i costi su tutta la filiera della distribuzione. Quindi non solo nella produzione, ma anche nella distribuzione e nella vendita. Il prodotto doveva costare poco, ma doveva anche occupare quanto meno spazio possibile nel trasporto e nel magazzinaggio; non doveva perdersi molto tempo nella vendita, fornendo magari un metro, carta e matita al cliente, ma anche trattando con lui in piedi, per velocizzare la conversazione. Infine doveva essere lo stesso cliente a dovere trasportare e poi montare il mobile a casa propria.

 

Infine un ultimo concetto, che ancora oggi sfugge ai mobilieri italiani, è che la comunicazione è parte integrante del prodotto. Con la scelta di diffondere il catalogo Ikea, nel 1951, si consolidò il principio che il prodotto, oltre che dalle sue parti, era composto anche dal costo della comunicazione per la conoscenza della proposta commerciale e della affermazione del marchio Ikea.

 

Evidentemente i concetti Ikea sono molto più ampi e numerosi da quanto abbiamo qui riportato, consigliamo l'acquisto di due libri fondamentali: Il marketing secondo Kotler dello stesso Philip Kotler e Come facciamo le cose in Ikea di Anders Dahlvig. Sono però entrambi praticamente irrintracciabili in italiano. Però, dare una breve esposizione di questi concetti, ci è servito a dare un quadro su cui sia possibile studiare delle azioni di comunicazione innovativa dei mobilieri, per salvaguardare parte del loro attuale mercato e per addirittura ampliarlo.

 

Non bisogna però dimenticare le altre realtà della grande distribuzione, che oggi hanno capito quanto sia importante il considerare la comunicazione come parte integrante del prodotto.

 

Un’ultima considerazione è rivolta alle aziende produttrici di marca. Comincia a svilupparsi un nuovo orientamente, da parte delle grandi marche, di produrre anche oer catene commerciali. Questo per aumentare gli utili, sia pure in segmenti con un reddito minore; ma anche per non permettere lo sviluppo di nuove realtà industriali, che poi possano trasformarsi in competitor anche in segmenti più qualificati.

 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 9

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. English version: We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Dettagli sui cookie utilizzati / Details about the cookies we use Privacy Policy.

Accetto / I accept cookies from this site